Home La wedding cake
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
La wedding cake PDF Stampa E-mail

la wedding cakeUna sorta di lieto fine coreografico e scenografico, dolcissimo, tradizionale e indispensabile alle nozze: il momento del taglio della torta, che si tratti di un banchetto classico, di un cocktail o un rinfresco. Ogni ricevimento di nozze che si rispetti ha il suo momento “clou” con l’uscita della torta nuziale, gli sposi mano nella mano procederanno con il classico taglio, seguito dal brindisi a due. La wedding cake, generalmente è composta da più piani, di cerchi concentrici impilati o le più moderne con cubi sovrapposti. Guarnita di decorazioni di pasta di mandorle, di pan di spagna, millefoglie, con bignè, finti pacchetti regalo, fedi di cioccolata, alle creme o alla frutta, tutto dipende dai propri gusti. I pasticceri in genere lasciano scegliere tra tre o quattro varietà prendendo spunto dalla fantasia degli sposi con l’opportunità di qualche decorazione personalizzata.

A voi alcune proposte maggiormente richieste negli attuali ricevimenti di nozze: la torta a più piani, che può variare dai tre ai sette strati di dolcezza, composti da più torte tonde sovrapposte e sistemate dalla più grande alla più piccola; la torta all’inglese, nella sostanza uguale a quella a più piani, i cui strati sono, però, rappresentanti da dolci a forma cubica o cilindrica, disposti a piramide; la torta ad un solo piano, che può essere tonda o quadrata ma necessariamente molto grande, per garantire che tutti ne possano ricevere una fetta e anche perchè l’impatto visivo sia degno dell’evento; la classica Saint-Honorè; la millefoglie; la mimosa, la crostata con frutti di bosco o di stagione e la Charlotte, sempre alla frutta, possono essere le altre possibili e sofisticate alternative.

Negli scorsi anni le torte nuziali erano rigorosamente bianche di panna montata, oggi si predilige la decorazione più pulita ed essenziale realizzata con copertura di pasta di zucchero o di mandorle che può essere colorata a piacere. Le forme sono delle più strane e originali, infatti variano dalla classica a più piani, a quella rotonda semplice gigante, a forma di pacco regalo, con decorazioni di pois o motivi geometrici; con candele lunghe scintillanti, bastoncini con cuori, piume, boa colorati e lecca lecca. Tutti gli invitati sono chiamati ad assistere al fatidico taglio, è la sposa ad impugnare il coltello mentre lo sposo intreccia la sua mano a quella della moglie; consumare un pezzetto di torta nuziale porta fortuna a tutti gli ospiti, amici e parenti, sposati e non. Insieme incidono la torta tra applausi e fragore generale. Saranno poi i camerieri a tagliare le porzioni, riservando le prime due agli sposi.

Segue il brindisi in due suggellato da fuochi d’artificio. Festeggiare con i dolci è tradizione antichissima, simbolo di abbondanza e condivisione, le nostre nonne li preparavano in casa per sorelle, cugine e amiche che convolavano a nozze. Secondo le tradizioni, i dolci matrimoniali devono avere al loro interno, nell’impasto, come guarnizione o base la mandorla, simbolo alimentare dell’unione delle due metà.

Il buffet di dolci che accompagna la torta nuziale deve essere abbondante e molto scenografico, tavolate lunghissime con pasticceria mignon, torte alla frutta, torte alle creme, mousse, dolci al cucchiaio, gelato e cornetti, cialde e miele, cioccolato con varie essenze, frutta affogata in creme calde di cacao e mascarpone, cestini di glassa e caramello, coppe di confetti, frutta secca caramellata. E per tornare alla tradizione, pasticceria secca alla mandorla, con la frutta candita. Accanto ai dolci si sistema il tavolo con amari e liquori e un piccolo “open bar” per chi desidera consumare qualche cocktail; vi consigliamo di non far mancare qualche rosolio fatto in casa o liquori artigianali… sarà il tocco di classe che non passerà inosservato!

 
© 2009 Image Show & Organization - p.iva 02053090748. Realizzazione altraweb

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information